lunedì 21 novembre 2016

Le procedure di compatibilità ambientale secondo la legislazione Italiana


VAS, VIA, AIA e AUA sono l’acronimo delle principali procedure di valutazione ambientale previste dalla normativa italiana in recepimento delle direttive europee. 

VAS (valutazione ambientale strategica), VIA (valutazione di impatto ambientale) e AIA (autorizzazione integrata ambientale) rappresentano tre procedure finalizzate a salvaguardare il bene “ambiente” attraverso la valutazione degli impatti ambientali di piani e programmi (VAS) e di alcune tipologie di opere (VIA), e le condizioni per il funzionamento di impianti industriali (AIA).

Le autorizzazioni uniche ambientali (AUA) incorporano in un unico provvedimento diverse autorizzazioni ambientali; simili alle AIA, interessano solo le piccole medie imprese e gli impianti minori.

La protezione dell’ambiente non può prescindere sia da una visione integrata dei diversi fenomeni di inquinamento sia da una visione integrata delle scelte di politica economica, sociale, e territoriale.

Gli obiettivi perseguiti in tutte le procedure di valutazione riguardano:
  • l’accessibilità delle informazioni al pubblico, 
  • la semplificazione amministrativa, 
  • la comunicazione efficace tra enti, imprese e cittadini
  • il coinvolgimento delle comunità locali. 

Si và cercando un equilibrio tra lo sviluppo economico del territorio e la salvaguardia della popolazione da impatti negativi sull'ambiente, sulla salute e sul patrimonio naturalistico e paesaggistico. 

Come noto l’accettabilità sociale dei progetti infrastrutturali da parte delle comunità locali resta uno dei fattori condizionanti la realizzazione delle opere. 
Gran parte delle motivazioni alla base delle opposizioni delle comunità locali sono riferite alla tutela dell’ambiente, della salute umana e allo sviluppo sostenibile, obiettivi posti alla base delle valutazioni dell’impatto ambientale.

La presentazione mira ad illustrare e sintetizzare le procedure di valutazione ambientale previste dalla normativa italiana. 
Si riportano le definizioni e le procedure come illustrato nel D.lgs. 152/2006 [cd. Codice Ambiente] integrate da immagini e spunti per delineare un quadro di insieme tanto sintetico quanto esaustivo.